A Baumschlager la prima Volkswagen Polo R WRC clienti!

Il pilota austriaco Raimund Baumschlager sarà il primo pilota a disporre di una Volkswagen Polo R WRC clienti in configurazione 2016.

La stessa Volkswagen, una volta annunciato il ritiro ufficiale dal WRC aveva dichiarato che le vetture da WRC erano in vendita. Il primo a farsi avanti per tentare di ereditare i progetti e le vetture del 2016 per poi trovare investitori per sviluppare il progetto 2017 è stato Nasser Al-Attiyah ma, alla fine, la Volkswagen ha deciso di vendere una delle sue vetture allo storico collaudatore Skoda.

Grazie a questa scelta, che Baumschlager ha definito il suo “regalo di compleanno ritardato per i 57 anni” abbandonerà la sua Skoda Fabia R5 e passerà al volante della Volkswagen Polo R WRC numero 1. Il numero 1 non è un numero a caso, visto che l’austriaco ha comprato proprio la vettura guidata dal quattro volte iridato Sebastien Ogier.

Il pilota austriaco, impegnato nel campionato austriaco di rally, potrà comunque correre con una vettura da WRC, visto che il regolamento del campionato austriaco non prevede restrizioni per le World Rally Cars.

Per lui non sono previste partecipazioni al WRC, visto che ha ufficialmente chiuso con il campionato mondiale nel 2007, ma grazie a questa vettura potrà sicuramente puntare alla conquista del suo dodicesimo titolo di campione austriaco rally.

Il copilota di Baumschlager sarà Primin, che l’austriaco definisce “un ottimo copilota” e con cui non vede l’ora di iniziare a lavorare.

Tuttavia, se Baumschlager decidesse di acquistare anche le altre Polo R WRC, non è da escludere il fatto che le vetture potrebbero disputare alcune prove nel campionato WRC 2, campionato in cui il pilota ha un intero team (il BRR Baumschlager Rallye & Racing Team).

Probabilmente, al volante di un’altra delle due Volkswagen Polo R WRC vedremo Andreas Mikkelsen, che sembra non riuscire a trovare una vettura ufficiale per partecipare al WRC, quindi potrebbe “retrocedere” nel campionato WRC 2.