Nessuna penalità per Ogier

La Federazione ha completato i test sulla vettura di Sebastien Ogier, che era risultata irregolare al termine del Rally del Messico, vinto da Kris Meeke su Citroen.

Il team M-Sport non aveva mai avuto dubbi sulla regolarità della propria vettura, tanto da mandare alla Federazione sia il cambio utilizzato sulla vettura di Ogier durante il Rally, sia un cambio di riserva destinato a Tanak, in modo tale che la FIA potesse verificare la conformità sia dei cambi dei due piloti, sia dei cambi utilizzati in gara con i cambi di riserva.

Al termine del Rally del Messico, i tecnici federali avevano riscontrato un peso della scatola del cambio della vettura del francese inferiore a quello previsto dal regolamento, ed in accordo con i vertici del team avevano deciso di procedere ad ulteriori verifiche in Francia, nella sede FIA di Valleiry.

Dopo aver smontato pezzo per pezzo la scatola del cambio, i tecnici hanno dichiarato regolamentare il cambio utilizzato dal francese, in quanto totalmente conforme con quello omologato dal team M-Sport presso la Federazione.

Al Rally di Corsica, quindi, Ogier arriverà da primo della classe grazie ai 22 punti conquistati in Messico e con ben 8 punti di vantaggio sull’ex compagno di squadra Jari-Matti Latvala. Il team M-Sport, invece, conserva il suo margine su Toyota, che è di ben 36 punti.

Credit featured image: FIA