Rally Polonia: Neuville conquista la sua terza vittoria stagionale, suicidio Tanak!

Piove nelle terre polacche e sulle facce di molti piloti, ma non su quella di Thierry Neuville che vince il 74° Rally della Polonia! Il belga della Hyundai Motorsport è stato autore di un week-end fenomenale in cui si è dimostrato veloce e freddo allo stesso tempo. In questa vittoria c’è anche un pizzico di fortuna, dato che il suo rivale Ott Tanak non è riuscito a finire il rally.

L’estone della M-Sport ha sbattuto violentemente la sua Ford Fiesta nella SS20. Riuscirà a terminare la prova solo per scoprire che i danni non saranno riparabili, costringendolo al ritiro. Un vero peccato, perchè Tanak stava facendo molto bene ed era anche passato in testa. Purtroppo le condizioni meteo e la sfortuna non sono state dalla sua, e nel momento decisivo ha scelto di rischiare, una scelta che potrebbe pagare a caro prezzo per la corsa al mondiale.

Chi ne ha goduto di più dal ritiro dell’estone è stato Hayden Paddon che fa suo il primo podio della stagione e completa un 1-2 Hyundai in Polonia. Nonostante un inizio timido, il Kiwi si è fatto valere nella seconda metà del rally e questo risultato può aiutarlo molto per il proseguio della stagione. Ancora un podio per Sebastién Ogier che nonostante un week-end senza acuti salva la prestazione della M-Sport con il suo terzo posto. Ma non può essere contento vedendo il suo vantaggio in classifica diminuire sempre di più.

In quarta posizione troviamo la terza i20 di Dani Sordo, in un ottima quinta posizione abbiamo Stephane Lefebvre che a sorpresa chiude con la sua miglior prestazione stagionale e come il migliore delle Citroen. 6° posto per il debuttante Teemu Suninen, a seguire Mads Ostberg e Elfyn Evans. Andreas Mikkelsen vince il suo duello con Juho Hanninen, con questi 2 che chiudono la Top 10. Dopo il ritiro nel sabato, Jari-Matti Latvala si consola vincendo la Power Stage e conquistando con essa i 5 punti.

La vittoria nella WRC2 va al norvegese Ole Christian Veiby (12° complessivo) che con la Skoda Fabia della Printsport si è dimostrato semplicemente superiore a tutti i suoi concorrenti. Pontus Tidemand chiude secondo nella classe a 32 secondi dal capoclassifica, mentre il nostro Fabio Andolfi conquista i suoi primi punti nella categoria grazie all’8° posto (23° complessivo). Nella WRC3/JWRC la vittoria va allo spagnolo Nil Solans Baldo che ha finito al 24° posto complessivo.

PROSSIMO APPUNTAMENTO DAL 27 AL 30 DI LUGLIO PER IL RALLY DELLA FINLANDIA! QUI SOTTO LA CLASSIFICA PILOTI DEL WRC 2017: