Dakar 2017, Day 10: Metge vince, Barreda recupera, Manca out

La HRC ha vinto la sua terza tappa consecutiva alla Dakar 2017, ma a vincere oggi non è stato il solito Barreda, bensì Michael Metge.

Per la squadra HRC però, il vero interesse di oggi era tutto focalizzato sulla domanda di revisione della penalità comminata a Joan Barreda, sanzionato per aver effettuato il rifornimento in una zona non regolamentare.

E proprio Barreda è stato velocissimo oggi, concludendo la tappa in seconda posizione a soli 55” dal compagno di squadra e riducendo il suo ritardo da Sunderland a soli 53’47”. E questo è un risultato importantissimo, visto che, se la commissione dovesse revocare la penalità a Barreda, il pilota Honda potrebbe ritrovarsi in testa alla gara con 6’13” su Sunderland.

Proprio Sunderland oggi ha perso tantissimo tempo a causa di alcuni problemi di navigazione che lo hanno portato a concludere la tappa con 18’ di ritardo su Metge.

C’è comunque da ricordare che Barreda adesso occupa la quinta posizione in classifica generale, quindi la conquista del terzo posto non sarebbe del tutto impossibile per lui anche se sicuramente non era il risultato a cui aspirava.

Si è ritirato oggi Pablo Quintanilla, che ha accusato l’eccessivo caldo di oggi: il centauro si è fermato dopo un colpo di calore accusato dopo circa 400 km. Sicuramente questa Dakar 2017 ha perso uno dei suoi più importanti interpreti.

Buono il terzo tempo odierno di Stefan Svitko, che era alla ricerca di un risultato importante in questa Dakar 2017.

Da segnalare il ritiro di un altro italiano, il centauro sardo Luca Manca: il pilota, dopo qualche centinaio di chilometri ha accusato un forte dolore al petto e si è fermato attivando il suo segnalatore di emergenza.

Il team medico, una volta entrato in speciale per il recupero, lo ha subito trasportato all’ospedale di Villa Union per gli accertamenti del caso.

About the Author

Daniele Zindato
Nato 23 anni fa, studente di Marketing e con passione smisurata per i motori e per il motorsport.