Dakar 2018, Day 11 – Moto: Price vince, Barreda si ritira!

Toby Price si aggiudica l’undicesima tappa della Dakar 2018 dedicata alle moto: il pilota australiano ha concluso la speciale in 4:01’33”, mettendosi alle spalle Kevin Benavides e salendo in terza posizione in classifica generale. Questo è il primo sigillo per il pilota australiano, al suo primo raid dopo il brutto infortunio dell’anno scorso, quando si ruppe il femore cadendo alla Dakar.

Secondo tempo, come già detto, per Kevin Benavides, che ha recuperato oltre nove minuti sul leder della classifica generale, l’austriaco Matthias Walkner (oggi solo quinto).

Terzo tempo di giornata per il francese Antoine Meo, quinto in classifica generale con quasi un’ora di ritardo dal leader.

Quarto tempo di giornata per l’americano Ricky Brabec, sesto in classifica generale.

Sesto tempo per lo spagnolo Gerard Farres Guell, seguito dal francese Johnny Aubert, dagli altri due spagnoli Juan Pedrero Garcia e Oriol Mena e dal cileno Jose Ignacio Corneko Flormio, che chiude la top ten.

Da segnalare lo stop di Joan Barreda, che si è fermato dopo meno di 100 Kilometri dallo start: lo spagnolo ha prima inviato l’SOS tramite l’apposito dispositivo, poi si è rimesso in sella alla sua Honda e si è recato alla postazione medica di Fiambalà.

Nè la Honda nè l’organizzazione hanno ancora fornito dettagli sulle condizioni di Barreda, ma è chiaro che non è in gravi condizioni.

Non dobbiamo comunque dimenticare che Barreda era esausto già alla partenza della tappa odierna, visti i problemi di navigazione che ieri lo hanno portato a guidare per diverse ore. Inoltre il pilota spagnolo era arrivato al via della Dakar 2018 con un infortunio al polso non del tutto recuperato e nella settima tappa è caduto infortunandosi gravemente al ginocchio.

Oggi per lui è stata la giornata della resa.