Dakar 2018, Day 8 – Moto: Meo si afferma nuovamente, solo 22 secondi tra Van Beveren e Benavides!

La lotta per la conquista della Dakar 2018 classe moto è ancora apertissima. Nell’ottava tappa (498 km di prove tra Uyuni e Tupiza) si afferma Antoine Meo con la KTM, ma gli occhi sono tutti puntati per la sfida al vertice della generale tra Adrien Van Beveren e Kevin Benavides. Il francese della Yamaha non è stato eccelso in questa giornata e ha chiuso solo 7° in tappa. Il suo vantaggio dall’argentino della Honda è ora ridotto a soli 22 secondi.

Insomma, ecco ulteriore pepe per una categoria priva del suo campionissimo Sam Sunderland e che oggi vede fuori dalla lotta anche Pablo Quintanilla (1 ora persa per una caduta) e Xavier De Soultrait (ritiro per caduta). Al 3° posto c’è Matthias Walkner ad oltre 6 minuti dai due leader della gara.

Sale in quarta posizione Tom Price grazie al 3° posto di tappa, mentre Joan Barreda scende al 5° posto. A seguire c’è Meo, poi Stevan Svitko in settima posizione (guadagnati 3 posizioni). Ottima prestazione anche per Ricky Brabec: il  2° posto di tappa consente all’americano di salire all’8° posto. Gerard Farres Guell è 9°, Johnny Aubert chiude la top 10. Alessandro Botturi è 24° come il migliore degli italiani.