Dakar 2019 – Day 3 Quad: Tripletta argentina nella terza speciale. Primo Gonzalez Feriol.

L'argentina continua a dominare la Dakar 2019. Gonzalez Feriol è il primo a giungere ad Arequipa per la categoria Quad

Anche i Quad hanno terminato la terza speciale in Perù, per l’edizione 2019 della Dakar. A farla da padrone è stato Gonzalez Ferioli (Yamaha), il quale con un ritmo dirompente è riuscito a distaccare di 1 minuto e 44 secondi il connazionale Cavigliasso (Yamaha). 3° posto occupato da un altro argentino, Gustavo Gallego (Yamaha), arrivato al traguardo con più di 10 minuti di ritardo.

Tra i primi cinque troviamo altri due Quad Yamaha, guidati da Giovanni Enrico e Alexandre Giroud, rispettivamente al 4° e 5° posto. Giroud è stato, inoltre, penalizzato dalla Direzione Gara con una sanzione di 5 minuti applicata sul tempo totale.

Dalla sesta posizione i distacchi diventano pesanti. Kubiena, in sella al suo Ibos, conclude in P6, seguito da Andujar (Yamaha), Choy (Yamaha) ed Estanguet (Can-Am). A più di 50 minuti di ritardo conclude la Top 10 Sanabria Galeano (Yamaha).

Per ora Yamaha e argentina sembrano un binomio perfetto. Cavigliasso, dopo due vittorie, ha ottenuto un secondo posto che conferma la sua leadership in classifica generale potendo contare su un vantaggio di circa 30 minuti nei confronti di Gonzalez Ferioli. Quest’ultimo dovrà impegnarsi a fondo nelle prossime giornate per recuperare un distacco che, con un livello così alto, può già rivelarsi pesante.

Medesimo discorso si può fare per Gallego, sempre nella Top 5 nelle prime tre speciali, ma per ora mai capace di piazzarsi davanti a tutti.

La quarta speciale avrà luogo domani e si svolgerà lungo i 352 chilometri di speciale che porteranno a Moquegua.