Abiteboul: “La Renault non ha preso Budkowski solo per conoscere i segreti delle monoposto”

Una delle news più clamorose della Formula 1 2017 è stato l’ingaggio di Budkowski da parte della Renault. Marcin è stato in precedenza il direttore tecnico della F1 e lavorava nella FIA. Gli altri team hanno alzato la voce per il timore che egli possa rivelare i segreti delle monoposto 2018 alla squadra francese. In particolare, non hanno ritenuto sufficiente il periodo di ‘gardening’ di 3 mesi per il polacco. A seguito di ciò, la Renault ha deciso, nel finale di stagione, di ritardare l’entrata di Budkowski alla Renault fino al 1 aprile, a stagione in corso.

Ma Marvin non è stato ingaggiato solo per ‘sfruttare le sue esperienze’. Parola di Cyril Abiteboul, responsabile di Renault Sport F1. “Capiamo lo scettiscismo delle altre squadre.” – dice Abiteboul – “Ma non abbiamo assunto uno del calibro di Marcin solo per sapere cosa sa delle altre macchine. Lo abbiamo preso per le sue capacità e la sua esperienza. Ha un curriculum impressionante, anche fuori dalla Formula 1. E’ l’uomo giusto per portare la Renault verso il prossimo obiettivo, ossia quello di diventare da una squadra di metà griglia in un top team.”