Aggiunta terza zona DRS ad Hockenheim

Il Gran Premio di Hockenheim, così come già visto in molti altri appuntamenti della stagione, vedrà una terza zona DRS.

Questa zona è stata prevista nell’ottica dell’aumento dei sorpassi e dello spettacolo e come visto a Silverstone, anche in questa zona ci sarà una lieve curva.

La nuova zona DRS sarà sulla porzione di tracciato che porta dalla curva uno alla curva due ma, a differenza di quanto visto al Red Bull Ring e a Silverstone, ci saranno solo due punti di rilevazione del distacco tra i piloti.
Chi potrà utilizzare il DRS sul rettilineo dei box quindi, potrà poi utilizzarlo anche nella seconda zona DRS.

Ovviamente, alcuni piloti si sono lamentati del fatto che, in caso di sorpasso nella prima zona DRS, poter utilizzare il sistema quando si è davanti da moltissimo vantaggio, tanto da non poter permettere un eventuale contrattacco.

Sicuramente, nella giornata di giovedì avremo maggiori delucidazioni dal direttore di gara Charlie Whiting.

Rimane la zona DRS che dalla curva quattro porta alla curva sei, passando per il curvone veloce della cinque. Per l’attivazione del DRS in questa zona, il detection point è stato posizionato all’uscita della curva tre.

Per le altre due zone DRS, il detection point è stato invece posizionato all’uscita della curva sedici.

Vedremo se anche in Germania questa nuova zona in cui sarà possibile utilizzare il Drag Reduction System (DRS) sarà utile come previsto dagli organizzatori e dalla direzione di gara.