Ala Mercedes irregolare, si torna a quella vecchia

Anche Red Bull e Williams dovranno rivedere la loro configurazione

Incredibile ma vero, diranno i ferraristi. La nuova ala anteriore che la Mercedes ha portato a Shanghai è stata dichiarata irregolare dalla FIA. Il motivo di tale decisione contro il team di Brackley sta nel fatto che la piastra terminale sia stata tagliata troppo, mentre il regolamento prevede che essa vada a coprire la falda terminale.

Questa soluzione è stata provata dalla Mercedes nelle due sessioni di prove del venerdì, ma per qualifiche e gara dovranno tornare alla vecchia configurazione. Un colpo non da poco per le Frecce d’Argento, che si sono viste bocciare per la prima volta una loro soluzione dalla Federazione. Il discorso vale anche per Red Bull e Williams, che hanno corso il GP Bahrain con un’ala non conforme al regolamento.

Le due diverse soluzioni della Mercedes. La nuova è stata dichiarata irregolare© Albert Fabrega

Tuttavia, per la Mercedes la decisione è stata comunicata prima del via delle sessioni ufficiali, quindi c’è l’obbligo di tornare alla vecchia soluzione. Questo è un colpo duro per la Mercedes, che ha iniziato a studiare questa soluzione prima che, nella giornata di mercoledì, venisse dichiarata irregolare dalla FIA con una nota ufficiale.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)