Alfa Romeo, Raikkonen: “Non abbiamo ancora sfruttato tutto il potenziale”

Dopo la prima ottima settimana di test l’Alfa Romeo ha avuto a che fare con alcuni problemi che hanno rallentato il lavoro nella seconda e ultima settimana. Kimi Raikkonen, che ha chiuso col 9° tempo la giornata conclusiva della preseason a Barcellona, ha causato anche la bandiera rossa negli ultimi minuti del turno mattutino. Insomma, ora la domanda è: il biscione può davvero lottare per il titolo di ‘migliore degli altri’ o le prime 4 giornate erano un bluff?

“Non abbiamo spinto a fondo. Non siamo dove vorremmo essere ma non dobbiamo dimenticare che nei test le condizioni sono insolite per vie delle basse temperature.”, ha commentato Raikkonen. “Non siamo ancora riusciti a sfruttare tutto il potenziale delle gomme più soft, ma nei test è difficile trovare la giusta finestra di utilizzo. Speriamo che in Australia, quando le temperature saranno più alte, andrà meglio.”

Nonostante tutto, Iceman crede che la C38 abbia le carte in regola per lottare nel gruppo centrale con scuderie più quotate come la Renault o la McLaren. “Ovviamente il nostro team ha mezzi meno importanti della Ferrari, ma abbiamo il potenziale per lottare. Vedremo in Australia dove saremo rispetto ai nostri avversari.”

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)