Analisi Tecnica: ali quasi scariche per il GP di Azerbaijan!

Ala rettilinea per GP Cina | Pic by @f1debrief

Durante il Venerdì di prove libere, alcuni Team come Ferrari e Mercedes, si sono già portati avanti con il lavoro in vista del GP dell’Azerbaijan, a Baku. Il circuito di Shanghai richiede un carico aerodinamico medio-alto per affrontare le due curve a 270°, mentre il circuito di Baku vede soluzioni più scariche per aumentare il vantaggio in termini di velocità di punta.

Debuttano così le ali posteriori a cucchiai che hanno lo scopo di ridurre la resistenza all’avanzamento con un minore carico aerodinamico, grazie ad un mainplane calettato con  basse incidenze. Per il Gp di Cina, verrà invece utilizzata un’ala con bordo d’attacco rettilineo ed un flap ad alta incidenza.”

Non si è purtroppo visto il fondo della SF1H con debutto programmato in occasione di questo GP, ma possiamo ben notare che le vetture sono in continuo sviluppo ed i tecnici , tramite dei confronti di set-up, riescono a mettere a punto le vetture oltre all’ausilio delle simulazioni CFD e in galleria del vento.