Ericsson con la Sauber anche nel 2017

La Sauber ha annunciato che il contratto di Marcus Ericsson è stato rinnovato anche per la stagione 2017 e per lo svedese sarà la terza stagione al volante della monoposto della scuderia svizzera.

La scuderia ha ufficializzato il rinnovo mediante un comunicato stampa diffuso qualche ora fa: “Il team Sauber F1 ha il piacere di annunciare il rinnovo del contratto con Marcus Ericsson, 26 anni. Lo svedese disputerà la terza stagione consecutiva con la Sauber e la quarta in assoluto in F 1.”

Sul comunicato sono riportate anche le dichiarazioni del team manager Monisha Kaltenborn: “Siamo felici di annunciare che Marcus rimarrà un pilota titolare Sauber anche per la prossima stagione. Nel corso di questa Marus ha mostrato di riuscire a fare progressi importanti. Ha attraversato le difficoltà incontrate dal team ma è riuscito a gestire tutto nella maniera migliore. Ha mostrato il suo meglio nelle circostanze più difficili e ha fatto vedere quanto sia migliorato. E’ anche un pilota integrato bene nel team, riesce a motivare tutti nel migliore dei modi.”

Anche Marcus Ericsson ha rilasciato delle dichiarazioni riportate sul comunicato: “E’ una grande notizia, correrà per un’altra stagione con il team Sauber F.1. In questo team mi sento a casa, anche perché ho già corso per loro nelle ultime due stagioni. Voglio ringraziare tutti nel team per la fiducia che mi hanno concesso ancora una volta. Dal mio punto di vista sono cresciuto molto come pilota da quando sono alla Sauber. Ho avuto alti e bassi, ma abbiamo sempre lavorato duro assieme e abbiamo dato il nostro meglio. Sarà bello entrare nella nuova era della F 1 con Sauber. Il mio obiettivo per la prossima stagione sarà costruire le mie performance partendo da quello che sono riuscito a fare nella seconda parte di questa stagione e continuare a lavorare duro con il team. Non vedo l’ora di iniziare la prossima stagione e cercare di arrivare a punti in pianta stabile”

Resta solo da capire con chi dividerà il box il giovane pilota svedese.

Credit photo: XPB Images