F1, addio Force India: dal 2019 il team si chiamerà Racing Point F1!

La cordata di Lawrence Stroll completa il cambiamento della squadra di Silverstone eliminando il nome del team indiano

La Force India cambia definitivamente nome. Dopo l’acquisto e il cambio di proprierà perfezionato a Spa dalla cordata di Lawrence Stroll, la squadra situata a Silverstone che schiererà nel 2019 Sergio Perez e Lance Stroll si chiamerà Racing Point F1. Il nome è stato visto infatti sulla entry list della stagione 2019 di Formula 1 appena pubblicata dalla FIA ieri sera. Così si chiude il capitolo del team indiano nella massima serie automobilistica.

Presente dal 2008 dopo che Vijay Mallya ha acquistato la Spyker, la (Sahara) Force India ha man mano scalato le gerarchie, riuscendo a togliersi qualche soddisfazione. Nel 2009 la prima Pole e il primo podio con Giancarlo Fisichella a Spa (2°), poi sono successi altri 4 podi, tutti con Sergio Perez (Bahrain 2014, Russia 2015, Monaco 2016 e Baku 2016 e 2018). La migliore stagione della Force India rimane il 2017, dove si è confermata al 4° posto nel costruttori con 187 punti in 20 gare.