F1, GP Canada: Vettel fa 50 in carriera e rompe il tabù di Montréal!

Sotto il segno di Michael Schumacher, Sebastian Vettel vince, anzi, domina il GP Canada e riporta al trionfo la Ferrari a Montréal. Una vittoria che alla Ferrari in Canada mancava dal 2004 e che ha il sapore di un nuovo capitolo per la stagione. Con questo sono 50 vittorie in carriera (3 nel 2018) per un Vettel che, dopo i trionfi in Australia e Bahrain, torna leader del mondiale.

Dietro ci sono diverse bagarre infiammate nel finale. Valtteri Bottas tiene dietro Max Verstappen per il secondo posto, Daniel Ricciardo tiene Lewis Hamilton per la quarta posizione. Per l’australiano, cui una grande strategia l’ha portato davanti a Lewis, c’è il giro veloce in gara che impedisce a Vettel il Grand Chelem. Kimi Raikkonen invece chiude 6º dopo un week-and condizionato sicuramente dalla qualifica.

Partenza piena di emozioni. C’è subito la Safety Car per un pauroso incidente tra Stroll e Hartley, con il canadese che stringe Hartley tra le barriere in curva 5. Fortunatamente entrambi escono illesi da questa tremenda botta. Alla ripartenza c’è un contatto tra Perez e Sainz con il messicano che nel tentativo di sorpassare lo spagnolo va a toccare e quasi si gira. Sfortunato invece Fernando Alonso, cui un problema all’ERS lo costringe al ritiro nel suo 300° GP di carriera.

Renault si conferma prima degli altri con Nico Hulkenberg 7º e Carlos Sainz 8º. In nona posizione abbiamo la Force India di Esteban Ocon, mentre in decima c’è un ottimo Charles Leclerc che c’entra ancora una volta la zona punti per l’Alfa Romeo Sauber. Fuori dalla zona punti Pierre Gasly e un Romain Grosjean che dall’ultimo posto in griglia rimonta fino al 12° posto.

Cambiano le classifiche del mondiale. Vettel torna leader nel piloti con 121 punti, davanti di una sola lunghezza a Hamilton. Ferrari recupera anche nel costruttori: il Cavallino sale a 189 punti, avvicinandosi al leader Mercedes che ha 206 lunghezze. Appuntamento tra due settimane al circuito Paul Ricard di Le Castellet, dove ritorna dopo 10 anni di assenza il GP Francia.