F1, GP Gran Bretagna: Vettel passa davanti a Hamilton nelle FP2!

Sebastian Vettel non vuole di certo tirarsi indietro. Dopo la prima sessione del GP Gran Bretagna, il tedesco della Ferrari risponde realizzando il miglior tempo a Silverstone durante le FP2. Il suo 1:37.558 è già vicino al record della pista e vuole fare da segnale a Hamilton e alla Mercedes. A proposito, Lewis gli è dietro di 150 millesimi e occupa la seconda posizione. A seguire abbiamo i due finlandesi Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen. Sul passo gara entrambe le macchine si equivalgono, così come sul giro secco. Chiaro che nei prossimi due giorni potremmo assistere a condizioni diverse da oggi, ma i primi riscontri promettono grande battaglia tra Mercedes e Ferrari.

Una sessione non proprio brillante per la Red Bull. Daniel Ricciardo si mette in quinta posizione a 5 decimi da Vettel, mentre Max Verstappen è protagonista di un altro episodio. Se nella FP1 si è dovuto fermare per un problema meccanico, stavolta Max perde il controllo in uscita alla Louffield e va a sbattere contro il muro. Bandiera rossa e sessione finita dopo appena pochi minuti per l’olandese. Decisamente una giornata non fortunata per il vincitore di Spielberg.

Quindi in sesta posizione troviamo Fernando Alonso con la McLaren, a seguire Nico Hulkenberg sulla Renault. 8° e 9° le due Force India di Esteban Ocon e Sergio Perez, mentre Charles Leclerc chiude la top 10 con l’Alfa Romeo Sauber. Problemi per Pierre Gasly con la sua PU Honda datata (spec 2) che va KO, mentre Romain Grosjean è l’unico insieme a Verstappen a non aver fatto un tempo. Il francese non ha partecipato alla FP2 a seguito dell’incidente in FP1, che ha richiesto la sostituzione del telaio della sua Haas.