F1, GP Monaco: Verstappen a muro nelle FP3, Ricciardo in testa

La Red Bull fa la voce grossa anche nelle FP3 del GP Monaco, ma stavolta ci sono due lati opposti. Il lato positivo è che Daniel Ricciardo si conferma il più veloce del Principato con un 1:11.786, un tempo più veloce di 1 millesimo del suo compagno Max Verstappen. E qui passiamo al lato negativo. Perchè l’olandese, che fino a 5 minuti dalla sessione era il più veloce, è andato a sbattere contro le barriere in uscita dalle Piscine, causando la bandiera rossa. Un’incidente che ha le stesse identiche dinamiche del 2016 (durante le qualifiche) e che rischia di compromettere l’intero week-end dell’olandese.

Dietro troviamo le due Ferrari che rispetto a giovedì si avvicinano alle due RB14. Sebastian Vettel è 3° a 237 millesimi, mentre Kimi Raikkonen è 4° a 356 millesimi. Le due Rosse di Maranello sono davanti alle Mercedes che piazzano Lewis Hamilton in quinta e Valtteri Bottas in sesta posizione. Sorprendenti invece Brendon Hartley e Pierre Gasly che portano la Toro Rosso-Honda in settima e ottava posizione. Poi Carlos Sainz al 9° posto, mentre Sergey Sirotkin chiude la top 10.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)