F1, GP Singapore: Ricciardo e Red Bull davanti in FP1, seguono le Ferrari

La notte non è ancora scesa a Marina Bay, ma la Red Bull comincia già a farsi sentire. La scuderia austriaca conquista le prime due posizioni nella FP1 del GP Singapore, con Daniel Ricciardo in testa con 1:39.711. Un tempo non significativo date le condizioni di luce e pista, ma comunque un buon segnale per cominciare il week-end. A seguire c’è il suo compagno Max Verstappen, poi le due Ferrari con Sebastian Vettel 3° e Kimi Raikkonen 4°.

La pista non gommata ha causato alcuni problemi nella prima parte di sessione, come i testacoda di Valtteri Bottas o di Sergio Perez. Ma a prendersi la prima pagina è Charles Leclerc che va a toccare il muro interno in curva 12, distruggendo la sospensione anteriore destra. Non bene il futuro pilota Ferrari, che valuta male la traiettoria e causa un’incidente molto simile a quello di Verstappen in Monaco.

Tornando alla classifica, la Renault sorprende andando a braccetto con le due Mercedes che però non hanno fatto tempi con le Hypersoft. Nico Hulkenberg è 5° e precede Lewis Hamilton, poi Carlos Sainz (7°) fa lo stesso con Valtteri Bottas. In nona posizione abbiamo un Charles Leclerc che ha fatto buoni tempi prima dell’incidente, chiude la top 10 Romain Grosjean. 11a l’altra Alfa Romeo Sauber con Marcus Ericsson.