F1, GP Stati Uniti: Vettel in testa nell’1-2 Ferrari delle FP3

Il tedesco della Ferrari fa il miglior crono nelle ultime libere di Austin, Raikkonen chiude davanti a Hamilton

Con la pista che si asciugava nel corso di quest’ora, la FP3 del GP Stati Uniti ha visto tanti piloti uscire dai box e fare tanti giri veloci in vista di qualifiche e gara. Alla fine è la Ferrari ad aver fatto la miglior tempo con un 1:33.797 firmato da Sebastian Vettel. Il tedesco, che sconterà 3 posizioni di penalità in griglia, precede Kimi Raikkonen, in seconda posizione.

Dietro stavolta la Mercedes che si mette in terza e quarta posizione con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Dal poco che abbiamo visto in questa sessione si può dedurre che Mercedes e Ferrari sono alla pari anche sul passo gara. Ma la gara è domenica e il risultato delle qualifiche, cui vige ancora il rischio pioggia, potrebbe tracciare un via per una parte o l’altra.

5° e 6° le due Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo che invece non sembrano in grado di essere li con le prime due della classe. Settima posizione per Charles Leclerc sull’Alfa Romeo Sauber, a seguire troviamo Sergio Perez con la Force India. 9° posto per Carlos Sainz, a chiudere la top 10 c’è Romain Grosjean.