F1, Horner: “Alonso crea caos ovunque. Ricciardo? Può pentirsi”

Dopo il trasferimento di Daniel Ricciardo in Renault le voci di mercato sono diventate bollenti. A contendersi un posto in RedBull ci sono Sainz, Gasly… e secondo molte voci anche Fernando Alonso. Tuttavia Christian Horner ha rilasciato certe dichiarazioni sul pilota spagnolo che tolgono le speranze di vederlo a bordo del bolide austriaco.

In un intervista a “Beyond the Grid”, podcast ufficiale della Formula 1, il team manager della RedBull afferma: “Ho grande rispetto per Fernando. Lui è un grande pilota, davvero grande, ma penso che vederlo alla Red Bull sarà molto difficile. Tende a provocare il caos ovunque vada. Io non sono sicuro che sia la soluzione migliore per noi”.

Poi ha voluto parlare anche di Ricciardo e della sua situazione: “Abbiamo concesso a Daniel tutto ciò che voleva, ma non è stato abbastanza. Alla fine ci siamo anche detti disposti a stipulare un accordo di un solo anno, quindi sarebbe stato libero tra dodici mesi di poter accettare un’eventuale offerta di Ferrari o Mercedes. Ma probabilmente lo scenario è un po’ cambiato, e penso che abbia sentito bisogno di un cambiamento nella sua carriera. Ma potrebbe anche essere una scelta di cui pentirsi”