F1, Kubica: “Rispetto a prima è più facile per me”

Robert Kubica, è all’inseguimento di un posto da titolare per il suo ritorno nel Circus di F1. Ma questo non fa tanta notizia, ormai si sa da molto tempo. Ripercorriamo un attimo, l’anno scorso il polacco tornò, guidando la Renault nei test a Budapest. Da lì si vociferò, prima su una possibile sostituzione, in Renault al posto di Palmer, successivamente in un posto in Williams. Anche quest’ultima voce non trovò fondamento, a Grove preferirono Sergej Sirotkin.

Da allora le voci furono parecchie, in quanto Robert venne comunque scelto come terzo pilota, alimentate dai tempi del polacco nelle prove libere, confrontati sia con Lance Stroll, sia con appunto Sirotkin. In questo periodo l’ex Renault ha corso i test a Budapest, classificandosi quinto (a 3″ da Russell su Mercedes, ma con una mescola di svantaggio). Volendo “girare il dito nella frittata” ha ottenuto un tempo migliore di entrambi i piloti Williams, ancora una volta.

Queste sono state le sue parole dopo i test: “Dodici mesi fa ero qui per la prima volta con la Renault e, dopo dodici mesi, posso dire che adesso è tutto più facile! Un anno fa tutto era nuovo per me, soprattutto con la nuova generazione di vetture di Formula 1. Ora tutto è più familiare, più facile e sono più fiducioso. Quindi, tutto bene”.