F1, la Porsche potrebbe tornare come motorista nel 2021

Liberty Media e la Formula 1 stanno cercando nuovi clienti per gli anni a venire e ciò passa anche per le nuove norme sulle Power Unit per il 2021 (dettagli). Tra queste spicca il fatto che potrebbero usare il stesso tipo di motore (V6 turbo ibrido) usato in questi anni. L’unica differenza sarebbe l’estromissione dell’MGU-H, il sistema di recupero energia che ha finora creato più problemi ai team.

E seppur motoristi storici come Ferrari e Mercedes non siano al momento d’accordo con Chase Carey e soci, nuove case si stanno avvicinando al circus. Dopo Aston Martin (già in partnership con il team Red Bull), ora anche la Porsche guarda dalla finestra.

“La Porsche sta pensando di tornare in Formula 1 per il 2021 come motorista.” – conferma l’ex-pilota e patron DTM Gerhard Berger“Stanno solo aspettando che a maggio vengano pubblicati i nuovi regolamenti tecnici. Dopodichè vedremo.”

La casa di Stoccarda, marchio del gruppo Volkswagen, avrebbe mostrato i primi interessamenti proprio con la 919 Evo che a Spa è andata più veloce di una F1 (dettagli). Anche Ross Brawn sarebbe favorevole ad un rientro di un marchio prestigioso come Porsche nel circus. I prossimi mesi sotto questo punto di vista saranno decisivi.