F1, Leclerc: “Non ho guidato bene”

Deludente la prestazione del monegasco oggi, eliminato addirittura in Q1, era dal GP di Cina che non succedeva. Delusione ancora maggiore, visto che il compagno Ericsson si è piazzato in 14° posizione.

Dopo le incredibili PL3 di Germania dove, seppure quella volta molti piloti non girarono, Charles ottenne il miglior tempo cronometrato, nessuno avrebbe scommesso che con pista bagnata sarebbe stato eliminato nella prima sessione.

Lo stesso pilota dell’Alfa Sauber si è mostrato molto deluso ai microfoni: “Oggi onestamente non sono stato all’altezza, non ho guidato bene. Ho preso troppo margine, il che mi ha portato a trovarmi a dover fare il giro perfetto. Proprio in quel giro avrei dovuto metterci di più, ma va bene, è un’altra cosa che imparerò per il futuro. Oggi è stata proprio colpa mia”.

Subito dopo il discorso è stato più generale sul weekend: “Sicuramente abbiamo fatto più fatica delle altre volte. Però stamattina procedeva tutto bene, c’è da dire che comunque anche quelle condizioni per noi erano buone; il problema è che, come detto, non mi ho messo abbastanza nel giro secco”.