F1, Marko: “Per Vettel è meglio cambiare scuderia”

In un periodo difficile per il quattro volte campione del mondo di Heppenheim, arriva il consiglio da niente meno che Helmut Marko, colui che lo ha avuto in squadra per ben sette anni e mezzo.

Si sa, gli errori commessi da Sebastian Vettel in questo periodo, a partire dallo scorso mondiale, sfociati con quell’episodio eclatante in Gran Bretagna con Max Verstappen, hanno alzato un grande polverone. Polverone alimentato da un po’ tutti, giornalisti, tifosi, ma anche elementi di spicco all’interno della F1 stessa.

Tra essi il più rilevante è Helmut Marko, colui che lo ha avuto in squadra per un anno e mezzo in Toro Rosso e sei in Red Bull. Proprio lui ha voluto analizzare la situazione del suo ex pilota: “Sebastian dovrebbe cercare un ambiente diverso e cambiare squadra. Ma non vedo alcuna possibilità che questo possa avvenire nel 2020. Si commettono errori quando non si è più sicuri delle proprie qualità. Questa è una cosa che accade inconsciamente“.

Tuttavia, a rincarare questa dose, troviamo anche altri “opinionisti”. Secondo Ralf Schumacher e Vitantonio Liuzzi il tedesco, che sta subendo la presenza di Leclerc, potrebbe presto perdere lo status di prima guida del Cavallino. David Coulthard vede, in questo Vettel, il Michael Schumacher di fine carriera. Infine c’è anche Ross Brawn, il quale ha invitato il ferrarista ad una profonda riflessione.