F1, Rumor in casa Haas. Grosjean al capolinea?

La situazione in casa Haas si fa sempre più difficile. Ancora più difficile è la situazione di Romain Grosjean, in gravissima difficoltà, il quale potrebbe rimanere a piedi prima di fine stagione.

A Silverstone la Haas ha toccato il fondo. Quando non fanno errori individuali, si rovinano la gara a vicenda. Questa è la storia di Kevin Magnussen e Romain Grosjean, piloti della Haas. Gunther Steiner infatti si mostrò veramente “al limite” della pazienza, dopo l’ennesimo disastro stagionale. Tuttavia, la situazione si fa veramente difficile soprattutto per il francese, accreditato di scarsi risultati e di soli due punti in campionato. Mentre Magnussen, nonostante molti errori, ha confermato buone doti velocistiche, Grosjean è sembrato perso.

Di conseguenza, la posizione della Haas e di Grosjean possono essere molto “calde” sul mercato, tra l’altro già molto movimentato nel centro gruppo. La Haas per liberarsi del pilota franco-svizzero deve però guardarsi molto bene intorno. Voci su Reddit narravano di una possibile “entrata in scena” di Esteban Ocon, il quale però è legato alla Mercedes. Tra l’altro Toto Wolff ha dichiarato come probabile il ritorno del francese in griglia, nel 2020. Si parlava di un prestito oneroso, ma anche questo è poco probabile. Difficilmente la Ferrari vorrà valorizzare un pilota destinato ai rivali.

La seconda voce, molto più probabile, anche se non in tempi così brevi è Sergio Perez. Il messicano infatti è stato dichiarato in uscita dalla Racing Point. Questa ipotesi vede un intreccio particolare, in quanto l’uscita di Grosjean vede l’entrata di Perez in Haas. A sua volta, il posto lasciato vuoto da Sergio verrebbe occupato da Esteban Ocon, che si riprende così il sedile in Racing Point, all’interno dell’orbita Mercedes.

L’ultima voce è difficile, ma non così improbabile. Il pilota questa volta, quotato per il sedile Haas, è Nico Hulkenberg. ll tedesco, attualmente in Renault, vede il suo contratto in scadenza alla fine di questa stagione. E indovinate un po’ chi ha manifestato interesse per il sedile della Renault? Sempre Esteban Ocon. Questa voce più che altro dipenderà da quanta fretta ha la Haas di liberare il sedile della sua vettura numero 8.