F1, Stroll ufficializzato alla Force India per il 2019

Dopo i primi test ad Abu Dhabi, il canadese viene annunciato come secondo pilota del team indiano affianco di Perez.

Con l’ultimo annuncio di oggi, la griglia della Formula 1 2019 è ufficialmente completa. Lance Stroll, come prevedibile da diverso tempo, è passato alla Force India con un contratto a lungo termine. Il canadese, autore di un podio e di una prima fila nel 2017, prenderà il posto di Esteban Ocon nel team indiano, andando così ad affiancare il confermato Sergio Perez.

“Questo è l’inizio di un nuovo grande viaggio!”, commenta Stroll. “Non vedo l’ora di lavorare con un team di successo e pieno di cultura, è una nuova sfida e voglio cogliere questa opportunità”. Contento anche il team principal Otmar Szafnauer che afferma: “Con l’arrivo di Lance formiamo una line-up dal giusto mix di gioventù, talento ed esperienza. Vediamo in lui un gran potenziale e crediamo di potergli creare un ambiente in cui esprimersi al meglio.”

Nel 2018 appena finito, Lance Stroll ha faticato molto con una Williams non all’attesa delle attese. Per il canadese solo 6 punti conquistati in 2 gare (8° a Baku e 9° a Monza) e un 18° posto in classifica iridata davanti solo ad Hartley e al compagno Sirotkin (solo 1 punto conquistato al GP Italia). Nei test Pirelli di Abu Dhabi, Lance si è messo in luce con due terzi posti e tanto chilometraggio utile con Force India. Riuscirà nel 2019 a far ricredere i scettici?