F1, Villeneuve loda Hamilton: “Sta diverse miglia sopra Schumacher!”

Il canadese Jacques Villeneuve, campione del mondo di Formula 1 e pilota che ha sfiorato la Triple Crown, dice la sua su Hamilton.

Jacques Villeneuve continua ad affermarsi come uno che non si risparmia quando c’è da giudicare. Il campione del mondo 1997 ha espresso la sua ammirazione nei confronti dell’attuale leader del mondiale Lewis Hamilton. Il canadese, che 21 anni fa battè Michael Schumacher all’ultima polemica gara di Jerez, usa proprio il Kaiser come metro di riferimento. “Valuterei Lewis sopra a Schumi di miglia.”.

Come metro di valutazione, il canadese ha utilizzato il famoso GP di Jerez del 1997 e il Gran Premio d’Austria per far notare alcune differenze tra Hamilton e Schumacher e far capire perchè, secondo lui, Hamilton è superiore a Schumacher.

“Ci sono state troppe storie negative e punti interrogativi su come sono stati vinti gare o mondiali ed un campione deve essere qualcosa di più che vincere della gare. Molti hanno parlato del Gran Premio di Russia del mese scorso. Hamilton era in piena lotta, aveva senso invertire le posizioni con Bottas. Guardate quanto successo nel 2002: Schumacher era tranquillo in classifica e la Ferrari era davanti. Eppure ha chiesto di vincere ed è stato accontentato.”

Villeneuve ha poi parlato di Hamilton come persona e non come pilota: “Per Hamilton c’è pochissima negatività, ti può piacere o no il modo in cui affronta la sua vita privata, ma non c’è niente di brutto in quello che dice. C’è solo rispetto verso i suoi avversari. Ha difeso Vettel? Non ci sono punti interrogativi come ‘sta barando?’ o ‘è stato sporco?’. È così che ogni campione dovrebbe essere, non solo imparziale.”