Fernando Alonso lascia la McLaren!

Il campione spagnolo pone fine alla sua seconda avventura con la casa di Woking

Quella immagine che avete visto sarà immortalata come l’ultima volta di Ferandno Alonso con i colori della McLaren. Il campione spagnolo, infatti, si è separato dal team di Zak Brown ponendo così fine alla sua seconda avventura con la casa di Woking. Dopo la parentesi travagliata del 2007, Alonso era ritornato alla McLaren nel 2015 per abbracciare il progetto della Honda, che però si rivelò fallimentare.

Si ritirò dalla Formula 1 nel 2018, ma il suo legame con la McLaren continuò fino a tentare un’avventura nella Indycar, dove gli mancava la 500 miglia di Indianapolis per la Tripla Corona. Un’esperienza che proverà per due volte nel 2017 e nel 2019, ma che in entrambi in casi si rivelerà poco fortunata.

Nel primo tentativo, insieme alla Andretti, si dimostrò molto veloce e in grado di lottare per la vittoria, salvo poi ritirarsi per un problema al motore Honda. Nel secondo, con motore Chevrolet e un partner nuovo (Carlin), Fernando non riuscirà nemmeno a qualificarsi per la prestigiosa gara americana. Si era parlato di un possibile ritorno di Alonso in F1, ma al momento la sua ultima apparizione era nei test in Bahrain di quest’anno.

“Fernando farà sempre parte della famiglia McLaren, come tutti i nostri piloti presenti e passati, abbiamo una forte relazione con lui.”, dichiara la McLaren. “Non abbiamo intenzione di svolgere altre sessioni di test F1 con lui, poichè siamo già concentrati su Carlos e Lando. Lui è libero di perseguire altre opportunità nel motorsport e lo sosterremo nel farlo”.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)