Fernando Alonso: “Tutti si stanno nascondendo, in Australia capiremo dove siamo”

I test invernali sono finiti, ma non il lavoro. Ora i team di Formula 1 dovranno tornare in fabbrica, mettere a posto gli ultimi dettagli e prepararsi per la prima gara della stagione a Melbourne, Australia. Nonostante il record ‘non ufficiale’ della Ferrari a Barcellona, Sebastian Vettel ha invitato i tifosi a non guardare i tempi. Ora anche Fernando Alonso suggerisce a quest’ultimo consiglio.

“Dobbiamo ancora tirare qualcosa fuori.” – ha detto Alonso in un breve video pubblicato dal team McLaren“Penso che tutti si stiano nascondendo, e anche noi lo stiamo facendo. La MCL33 può fare qualcosa di più in termini di prestazioni e di affidabilità, ma ora ci aspettano due settimane di lavoro in fabbrica fondamentali. In Australia capiremo dove siamo, tuttavia penso che la preseason sia stata per noi molto produttiva. Ora è il momento di divertirsi in gara!”

Nell’ultima giornata di test Fernando Alonso era riuscito a fare un 1:17.7 con le Hypersoft, portandosi secondo dietro solo a Raikkonen. Avevamo pure visto un 1:16.7 da parte sua, salvo poi venire cancellato per non aver rispettato i limiti di pista in curva 14. La voglia di riscatto c’è sia da parte dell’asturiano che da quella del team di Woking. La sensazione è che, se riescono ad evitare problemi di affidabilità, possano tornare presto a lottare per il podio.