Ferrari, sostituito il motore di Raikkonen dopo le FP2

Photo by Steven Tee / LAT Images

La Ferrari ha deciso di sostituire il motore della monoposto di Kimi Raikkonen dopo le FP2 del GP Spagna. Il finlandese, in quella sessione, ha accusato dei problemi alla sua Power Unit che è andata in fumo e lo ha fatto fermare vicino alla pit-lane. Oltre al motore principale, il Cavallino ha deciso di sostituirgli anche il turbocompressore e la MGU-H per ‘precauzione’.

Fortunamente non ci saranno penalità per Raikkonen, visto che sono arrivati solo la secondo dei 3 pezzi disponibili durante la stagione. Le parti usate della PU Ferrari verrano comunque rivisti in fabbrica e potranno comunque essere riutilizzati per il resto della stagione. Valtteri Bottas, insieme a Ricciardo, Verstappen e Ocon ha invece sostituito il cambio senza prendere penalità. Infatti la FIA ne ha permesso la sostituzione gratuita per coloro che si sono ritirati due settimane fa a Baku, nel GP Azerbaijan.