Ferrari: sulla SF90 spunta un soffiaggio in prossimità dei freni

© Mark Sutton / Sutton Images

Terminata la prima sessione di test pre-stagionali della Formula 1 2019, la rossa di Maranello ha dimostrato di avere soluzioni tecniche aerodinamiche abbastanza sopraffine e di un certo spicco, proprio come la nuova ala anteriore che fa da scuola un po a tutti.

© Giorgio Piola

Grazie alla foto di Giorgio Piola, siamo in grado di vedere sulla nuova SF90 un dettaglio particolare che potrebbe cercare di dare un alternativa a quello che era il mozzo forato, adesso bandito dalla Federazione Internazionale.

Si nota che la pinza dei freni Brembo è leggermente inclinata creando così un vano tra disco in carbonio e cerchio O.Z. per migliorare la gestione dei flussi.

I tecnici guidati da Sanchez e Cardile, hanno così lasciato questo incavo (colore giallo) utile per la dissipazione del calore in frenata, soffiando così aria calda fuori dal cerchio da destinare verso la parte posteriore.

Sono stati inoltre provati dei cerchi con una superficie  esterna dotata di spinette dissipative, un pò come quella usata da Mercedes sulla precedente W09 e sull’attuale F1 W10: il principio è quello di migliorare l’efficenza termica degli pneumatici.

E’ chiaro che gli ingegneri di Maranello stanno cercando di recuperare parte del carico aerodinamico “perso” a causa delle nuove normative per la stagione 2019, tra le quali il divieto dell’uso del mozzo forato.

About the Author

Luigi Gabriele Gueli
Classe 1996', studente di Ingegneria Aerospaziale che nutre sin da bambino la passione per le 4ruote e gli aerei.