Formula 1, aggiunta una terza zona DRS a Melbourne

MELBOURNE, AUSTRALIA - MARCH 24: Sergio Perez of Mexico driving the (11) Sahara Force India F1 Team VJM10 on track during practice for the Australian Formula One Grand Prix at Albert Park on March 24, 2017 in Melbourne, Australia. (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

In cerca di più sorpassi e azione in pista, la FIA ha annunciato che sarà aggiunta ad Albert Park una terza zona DRS. Essa di troverà a cavallo di curva 12 e 13, misurerà circa 250 metri e darà ai piloti un’altra occasione di sorpasso oltre alle due classiche zone DRS mantenute. Il Detection Point sarà fissato a 170 metri prima di curva 11.  É probabile che la Federazione possa percorrere questa strada anche in altri GP di Formula 1.

Ovviamente le polemiche non mancano. Alla vigilia del GP d’Australia i team dovranno tarare i loro dispositivi in vista della nuova zona d’apertura dell’ala mobile. Inoltre, gli addetti del paddock non sono sicuro che 25o metri possano bastare per un aumento significativo di velocità. “Potrebbero non essere sufficienti per accumulare un vantaggio in velocità, ma lo scopriremo solo quando saremo n pista.”, ha dichiarato un’ingegnere.