Formula 1 | conferenza Gp Australia, Verstappen: ” Il motore Honda va bene”

Max Verstappen è rimasto molto soddisfatto del risultato dei test spagnoli e di come si si integrato bene il motore Honda sulla RB15.

Max Verstappen è rimasto molto soddisfatto del risultato dei test spagnoli e di come si si integrato bene il motore Honda sulla RB15.

Le prime parole dette da Max Verstappen sono tutte dedicate a Charlie Whiting, scomparso ieri notte.

Sconvolto. Ho passato qualche giorno con lui a Ginevra e ci siamo dati appuntamento a Melbourne. La cosa più importante è che i pensieri ora vadano a famiglia e amici”

Subito dopo si parla dei test di Barcellona. La Red Bull è stata la squadra più attesa in Spagna, perché da questa stagione sarà “spinta” dai motori Honda e non più da quelli della Renault.

I risultati sono stati mgliori delle previsioni (molti giri etc.), ma ci sono stati tanti problemi. In merito a ciò Verstappen dice:

“Contento dei test, contento del lavoro e anche di come il motore si è integrato col telaio. Si può sempre andare meglio, si poteva andare meglio anche a Barcellona. Ma qui a Melbourne capiremo di più a che punto siamo. Motore Honda? Siamo tutti motivati, ottimisti e concentrati sul lavoro |…| Cosa poteva andare meglio nei test? Qualcosa… Non posso entrare nei dettagli”

Max Verstappen è rimasto molto soddisfatto del risultato dei test spagnoli e di come si si integrato bene il motore Honda sulla RB15.

La Red Bull ha deciso di portare già a Melbourne un pacchetto aerodinamico molto cospicuo che era destinato al gp della Cina.

Da questa stagione è stata introdotta una nuova regola che assegna un punto in più a chi segna il giro veloce e conclude la gara in top ten. Verstappen non è ancora convinto.

“Un punto per il giro veloce? Non so, ma una cosa su cui si può giocare”

 

 

About the Author

Nicoletta Floris
Ciao, mi chiamo Nicoletta. Ho vent'anni e sono una studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.