Formula 1, FP1 GP Canada: Hamilton davanti a Bottas

La Mercedes comincia il week-end di Montréal con un 1-2, segue Leclerc. 5° Vettel, a muro Giovinazzi

Lewis Hamilton parte subito in quinta a Montréal. Il britannico della Mercedes fa sua la FP1 del GP Canada con un 1:12.767 che però non può e non deve essere preso come un dato rilevante. La pista infatti era molto sporca e molti hanno aspettato prima di poter spingere sul serio.

Lewis è davanti al suo compagno Valtteri Bottas di 147 millesimi, ma il finlandese è stato chiamato ai box nei minuti finali per una perdita di pressione del carburante che ha causato, secondo il pilota, un sacco di misfiring. Ricordiamo che la Mercedes porta qui la seconda unità della sua Power Unit.

Terzo posto per Charles Leclerc, il monegasco della Ferrari precede Max Verstappen (13° il suo compagno Gasly) e Sebastian Vettel, con il tedesco protagonista di un innuoco testacoda al tornantino in curva 10. 6° posto per Kimi Raikkonen sull’Alfa Romeo, seguono Carlos Sainz sulla McLaren e Daniel Ricciardo sulla Renault. 9° posto per la Racing Point di Sergio Perez mentre l’idolo di casa Lance Stroll occupa la 17a posizione, mentre Kevin Magnussen chiude la top 10.

Da segnalare una Virtual Safety Car per l’incidente di Antonio Giovinazzi che alle curve 8-9 va in testacoda dopo essere andato sui cordoli, finendo per toccare il muro con la gomma posteriore sinistra, forandola. Oggi è andato in pista Nicholas Latifi: il canadese, che per la FP1 ha rimpiazzato Robert Kubica sulla Williams, ha concluso la sessione in ultima posizione ma a soli 2 decimi dal titolare George Russell.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)