Formula 1, FP2 GP Germania: Leclerc in testa, altro 1-2 Ferrari ad Hockenheim

La rossa convince sia in simulazione qualifica che sul passo gara, Gasly va a muro e causa la bandiera rossa

Ancora le Ferrari davanti nel rovente venerdì di Hockenheim. Charles Leclerc fa suo il miglior tempo delle FP2 del GP Germania in 1:13.449 e impressiona anche sul passo gara. Anche Sebastian Vettel sembra confermare un buon feeling con il secondo tempo staccato di soli 124 millesimi dal suo compagno di scuderia.

La Mercedes è terza con un Lewis Hamilton che segue a ruota le due Rosse di Maranello con 146 millesimi di distacco e un passo gara simile a quello di Leclerc. Più lontano Valtteri Bottas col 4° tempo a più di mezzo secondo dai primi 3 in classifica. Tuttavia il week-end è appena iniziata e le condizioni meteo, così come le temperature, potrebbero cambiare già da domani.

Pomeriggio amaro per la Red Bull con Pierre Gasly (15°) che va a sbattere in uscita dall’ultima curva dopo non essere riuscito a mantenere il controllo della vettura. Bandiera rossa e sessione finita per il pilota transalpino, mentre Max Verstappen non morde si mette al 5° posto staccato di 684 millesimi dal miglior tempo.

Buona sesta posizione per Romain Grosjean che qui deve riscattare lui e la Haas, segue a sorpresa Lance Stroll in settima posizione dopo uno dei suoi migliori venerdì della stagione. Kimi Raikkonen occupa l’8° posto, nona posizione per Nico Hulkenberg dopo alcune noie tecniche sulla sua Renault. Infine, Sergio Perez chiude la top 10 mentre Antonio Giovinazzi è 17°.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)