Formula 1, FP2 GP Ungheria: Gasly in testa prima della pioggia, indietro le Ferrari

Il francese guida l’1-2 Red Bull a Budapest. Seguono Hamilton e Bottas, Leclerc e Vettel 7° e 13°

Il venerdì ungherese della Formula 1 si chiude con Pierre Gasly in testa e una pioggia che ha impedito alle squadre di fare il grosso del lavoro. Prima che le condizioni meteo cambiassero è stato il francese a fare il miglior tempo in 1:17.854, mentre il suo compagno Max Verstappen lo segue in seconda posizione per un 1-2 Red Bull.

3° e 4° posto per le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, mentre le Ferrari non hanno fatto giri veloci, per questo Charles Leclerc e Sebastian Vettel sono 7° e 13° rispettivamente. In quinta posizione c’è quindi Daniel Ricciardo con la Renault, segue Kimi Raikkonen con l’Alfa Romeo.

Ottava posizione per Nico Hulkenberg, segue l’altra Alfa di Antonio Giovinazzi in nona. A chiudere la top 10 c’è un Daniil Kvyat reduce dal podio di Hockenheim mentre Alex Albon manda a muro la sua Toro Rosso nella prima parte di sessione andando a perdere il controllo all’ultima curva causa ruote sull’erba.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)