Formula 1, GP Austria: Verstappen batte Leclerc, ma si rimane col fiato sospeso!

L’olandese vince di nuovo al Red Bull Ring con un episodio che però è sotto investigazione, Vettel 4º tra le due Mercedes

Con una gara emozionante e che finirà tra gli highlights della stagione, Max Verstappen vince il GP Austria e rompe la striscia di vittorie consecutive della Mercedes. Una gara come un film per l’olandese, che va in stallo alla partenza e perde la prima fila conquistata in qualifica.

Ma egli non perde la calma, riesce con una guida perfetta ed un’ottima strategia a mangiare uno ad uno gli avversari fino agli ultimi giri dove ingaggia un duello con Charles Leclerc, che si risolve con un contatto in curva 3 che è under investigation. Per il momento, però c’è da segnalare anche la prima vittoria per la PU Honda nell’era moderna della F1.

Il monegasco della Ferrari chiude secondo dopo aver condotto per quasi tutto il Hran Premio. Un peccato che alla fine si sia dovuto arrendere a Max, ma alla fine il contatto dove Leclerc viene spinto fuori è sotto investigazione. Sia che ci sia la penalità per Max sia il contrario, Leclerc ha fatto comunque un garone dove avrebbe meritato di vincere.

Sull’ultimo gradino del podio finisce Valtteri Bottas che salva in parte un week-end deludente per la Mercedes. Il finlandese recupera anche 5 punti su un Lewis Hamilton anonimo che ha sofferto anche di un danno all’ala anteriore (cambio ai box) e che è finito pure dietro a Sebastian Vettel, 4º in rimonta.

McLaren sugli scudi a Spielberg con Lando Norris che finisce sesto e davanti alla Red Bull di Pierre Gasly, in difficoltà per tutto il weekend. Carlos Sainz dal 19º rimonta fino all’8º posto con una prestazione incredibile e una strategia perfetta. Alfa Romeo chiude la zona punti con Kimi Raikkonen 9º e Antonio Giovinazzi che conquista il primo punto in carriera col decimo posto.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)