Formula 1, GP Belgio: Pole Position per Leclerc, prima fila tutta Ferrari a Spa!

Il monegasco da oltre 7 decimi a Vettel in qualfica, Mercedes in seconda fila con Hamilton e Bottas

Charles Leclerc si prende di forza la Pole del GP Belgio in una delle qualifiche più emozionanti della stagione. Il monegasco della Ferrari rispetta quelle che erano le attese e lo fa con una perfomance super: 1:42.519 è il tempo con la quale nel Q3 ha dato oltre 7 decimi ai titolatissimo Sebastian Vettel e Lewis Hamilton.

Seb fa il suo e riesce nell’assicurare una prima fila tutta Ferrari che mancava dal Bahrain (sperando che la gara non finisca come lì). D’altro canto Hamilton, “fregato” per soli pochi millesimi, si è lamentato con la sua squadra per una gestione del primo out lap problematica nel Q3, che ha portato sia lui che Valtteri Bottas al bloccaggio delle ruote.

Comunque sia, le Mercedes si prendono la seconda fila davanti ad un Max Verstappen che ha avuto un brivido nel Q1 quando sembrava che un problema al motore lo potesse estromettere dalla lotta. E invece riesce a scendere in pista e a chiudere il giro da Q2 prima della bandiera rossa esposta per Antonio Giovinazzi, fermato da un problema al motore Alfa.

Con Alex Albon consapevole di dover partire dal fondo insieme a Stroll e Kvyat e quindi eliminato in Q2, la terza fila diventa oggetto di un’altra battaglia. I più veloci sarebbero le Renault con Daniel Ricciardo e Nico Hulkenberg, ma le loro penalità per PU li costringono a 5 posizioni di penalità. Ergo, Kimi Raikkonen si prende il sesto posto sulla griglia dopo una buona qualifica con l’Alfa Romeo.

Quarta fila per Sergio Perez e Kevin Magnussen, mentre in quinta abbiamo Romain Grosjean e Lando Norris. Le Renault di Ricciardo e Hulkenberg li ritroviamo in sesta fila, mentre in settima avremo Antonio Giovinazzi e Pierre Gasly. Le penalità di Sainz (5 posizioni) e Kvyat fanno si che in ottava fila avremo le due Williams di George Russell e Robert Kubica (motore in fiamme per lui). Nona fila quindi per Carlos Sainz e Lance Stroll, mentre a chiudere la griglia avremo Alex Albon e Daniil Kvyat.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)