Formula 1, GP Germania: gara pazza ad Hockenheim! Vince Verstappen, 2° Vettel!

Mercedes entrambe fuori dai punti, Leclerc si butta via, Kvyat porta la Toro Rosso sul podio!

Oggi Hockenheim ci ha regalato la gara più bella della stagione e forse degli ultimi anni! Tra colpi di scena, ritiri eccellenti, e l’incognita meteo, il GP Germania ha regalato a tutti coloro che erano presenti una corsa spettacolare, quasi epica, da cinema.

Via sotto la pioggia dopo alcuni giri in Safety Car. Partono male le Red Bull che si devono fare largo nel mezzo mentre le Ferrari rimontano. Tutto pulito per le Mercedes che vedono un 1-2 nel loro GP di casa, fino ai primi colpi di scena.

Sergio Perez va a muro ed esce di pista la Safety Car, La pioggia passa e tutti passano dalle full wet alle intermedie. Dopo la ripartenza, si fonde il motore di Daniel Ricciardo che si ritira e costringe alla VSC.

La strategia per Charles Leclerc di pittare nella VSC è azzeccata a metà, tant’è che il monegasco riesce a risalire fino alla seconda posizione. Tuttavia dopo la bandiera verde Leclerc perde il controllo all’ultima curva, finendo per buttare al vento una grandissima occasione.

Di nuovo Safety Car e Lewis Hamilton sbaglia alla stessa curva, rompendo l’ala prima di rimontare le intermedie (non senza qualche caos ai box Mercedes). Nel rientrare si box, Lewis taglia anche la linea bianca rientrando dalla parte sinistra, finendo per prendersi una penalità di 5 secondi.

Al termine della Safety Car, abbiamo Bottas davanti ad un sorprendente Nico Hulkenberg, al momento secondo nel suo GP di casa. Il grande sogno del primo podio si spezza però sempre all’ultima curva, dove Nico impantana la sua vettura, concludendo per la Renault quello che è un doppio zero in classifica.

Altra safety car, altre soste ai box. Incredibilmente Daniil Kvyat e Lance Stroll finiscono per essere in zona podio dietro a Verstappen, mentre Bottas deve ricostruire la gara per approfittare di un Lewis Hamilton che causa un testacoda in curva 1. Tuttavia il finlandese commette un errore più grave andando a sbattere in uscita dalla stessa curva.

Di nuovo SC, si riparte e si finisce con Max Verstappen che conquista la sua settima vittoria di carriera e un Sebastian Vettel che completa la sua rimonta finendo secondo dopo essere partito ultimo. L’ultimo gradino del podio viene conquistato da Daniil Kvyat che dopo essere diventato papà la notte prima regala alla Toro Rosso il loro secondo podio in Formula 1.

4º posto per un sorprendente Lance Stroll che per poco sfiora il suo secondo piazzamento in top 3, segue in quinta posizione Carlos Sainz con la McLaren. Sesta posizione per Alex Albon dopo che quest’ultimo è stato coinvolto in un’incidente all’ultimo giro con Pierre Gasly. Alfa Romeo in settima e ottava posizione con Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi, chiudono la top 10 le due Haas di Romain Grosjean e Kevin Magnussen.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)