Formula 1, GP Monaco: Superpole di Hamilton, Leclerc escluso in Q1

Disastro Ferrari: Vettel non va oltre il 4° posto, Charles è vittima dei strateghi e partirà 16°

“That’s what i am talking about!”. Così si è lasciato andare Lewis Hamilton quando all’ultimo giro delle qualifiche del GP Monaco ha siglato la Pole in 1:10.115, battendo così Valtteri Bottas per la prima piazza. Ennesima prima fila tutta Mercedes che come previsto è stata senza rivali per il week-end monegasco. E la Ferrari si lecca le SUE ferite.

Infatti l’idolo di casa Charles Leclerc partirà 16°. Il monegasco non passa il taglio del Q1 a causa del caos dei box del Cavallino che prima manca il controllo del peso con Leclerc, poi si riversa su Vettel che al momento era a rischio eliminazione e si dimentica di Charles che non era proprio sicuro di passare il taglio. Per Leclerc servirà dunque un’impresa per arrivare anche solo a punti in un circuito dove è quasi impossibile superare.

Sebastian Vettel invece commette diversi errori e non va oltre il 4° posto. Il ferrarista arriva dietro a Max Verstappen, bravo a concretizzare le potenzialità della Red Bull Honda sul circuito monegasco. Terza fila per Pierre Gasly e per un ottimo Kevin Magnussen, quarta per Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat. In quinta fila abbiamo Carlos Sainz e Alex Albon, seguono Hulkenberg, Norris, Grosjean, Raikkonen, Giovinazzi, Leclerc, Perez, Stroll, Russell e Kubica.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)