Formula 1, GP Spagna: dominio di Hamilton, delusione Ferrari

Quinta doppietta Mercedes in 5 gare mentre Vettel e Leclerc si fanno soffiare il podio da Verstappen

Nuovo continente, stessa storia. La prima gara della Formula 1 in Europa coincide con la vittoria di Lewis Hamilton nel GP Spagna e la quinta doppietta Mercedes nelle prime 5 gare. Una gara mostruosa per tutto il team di Brackley ma sopratutto per il pilota inglese, capace di massacrare fin dalla partenza il suo compagno Valtteri Bottas a suon di giri veloci e di tornare in testa al mondiale.

Sul podio non c’è la Ferrari, ma la Red Bull di un ottimo Max Verstappen, bravo sopratutto a capitalizzare l’occasione dopo la partenza e le indecisioni dei box del Cavallino. Deludenti 4° e 5° posto per le due Rosse di Sebastian Vettel e Charles Leclerc, con il tedesco che blocca le gomme in curva 1 nel tentativo di passare una delle due Mercedes e da il via inevitabilmente a una serie di team orders controproducenti per la Ferrari.

Insomma, alla fine di tutto la doppietta Mercedes nel GP Spagna non era mai stata messa seriamente in discussione, nemmeno quando c’è stato l’incidente tra Norris e Stroll che ha portato all’uscita della Safety Car. Anonimo sesto posto in solitario per Pierre Gasly, ottimo settimo per Kevin Magnussen della Haas che a momenti rischiava di passare il francese della Red Bull dopo la ripartenza.

L’idolo di casa Carlos Sainz riesce a rimontare dalla 12a posizione per chiudere sul traguardo in ottava e conquistare 4 punti utili alla McLaren per consolidare il momentaneo 4° posto costruttori. Buona gara anche per Daniil Kvyat che porta la Toro Rosso all’9° posto, decimo Romain Grosjean che riesce nonostante un finale difficilissimo a conquistare il suo primo punto stagionale. Delusione Alfa Romeo: Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi non vanno oltre il 14° e 16° posto.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)