Formula 1 in lutto, è morto Charlie Whiting

Lo storico direttore di gara si è spento all’età di 66 anni per un’embolia polmonare

Charlie Whiting

Un risveglio shock per il circus della Formula 1: alla vigilia del GP Australia è venuto a mancare Charlie Whiting per un’embolia polmonare. Lo storico direttore gara, che aveva 66 anni, è stato trovato senza vita all’alba nell’hotel in cui soggiornava. Egli dirigeva i Gran Premi di Formula 1 dal 1997 e dopo le gare svolgeva anche dei compiti sia sportivi che tecnici, tra cui ispezionare ed approvare i circuiti che ospitano le gare internazionali.

E con grande tristezza che ho appreso la notizia di Charlie Whiting.”, ha commentato il presidente FIA Jean Todt. “Egli è stato un grande direttore di gara, una figura centrale e inimitabile per questo fantastico sport, incarnando la sua etica e il suo spirito. La Formula 1 ha perso un amico fedele e un ambasciatore carismatico. Tutti i miei pensieri, quelli della FIA e di tutto il mondo del motorsport vanno ai suoi familiari.”