Formula 1, Kubica: “Ora lotto per restare tra i 20 migliori piloti al mondo!”

Il ritorno di Robert Kubica in Formula 1 dopo 8 anni è stato il miracolo sportivo del 2018. Il polacco, che nel 2019 sarà titolare in Williams, ha dovuto fare tanta strada per poter recuperare dal tremendo incidente nei rally del 2011 che rischiava di costargli la vita. Parlando alla TV di stato polacca, Robert presenta quello che secondo lui sarà la stagione più importante della sua carriera.

“Tornare in Formula 1 non è stato semplice.”, afferma Kubica. “Ho di fronte a me una delle sfide più grandi e difficili della mia carriera. Ma è quello che stavo cercando. La Williams ha vissuto un’ultimo anno difficile, ma il cambio dei regolamenti potrebbe permetterci di tornare competitivi. Non dico che improvissamente saremo la squadra da battere, ma lavoreremo duro per rendere la nuova monoposto migliore di quanto non sia stata l’ultima.”

Per Robert però, non finisce qui la sua sfida. L’ex BMW e Renault e vincitore a Canada 2008 ha fatto capire che non è ritornato solo per fare comparsa. “Ora il mio obiettivo è quello di restare in Formula 1. Sarà molto difficile, qui la competizione è molto grande e ci sono i 20 migliori piloti al mondo. Non sarà semplice, specie dopo uno stop così lungo come il mio. Ma se riusciremo a migliorare l’auto, l’obiettivo sarà più facile da raggiungere.”

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)