Formula 1, Latifi diventa pilota di riserva della Williams

Il pilota canadese della F2 si sposta a Grove dopo aver occupato i ruoli di test driver per Renault e Force India

Nicholas Latifi prosegue il suo periodo di apprendistato verso la Formula 1. Dopo aver fatto negli ultimi due anni da test driver Renault e Force India, il pilota DAMS in Formula 2 è stato ingaggiato dalla Williams come pilota di riserva. L’accordo, valevole per la stagione 2019, vedrà il canadese impegnato in 6 FP1 nel corso della stagione, più una sessione di test a Barcellona e due test Pirelli. Inoltre, Latifi lavorerà sul simulatore di Grove per aiutare il team e i suoi piloti (Kubica e Russell) nel corso dei week-end.

“Sono emozionato di entrare a far parte della Williams come pilota di riserva.”, ha commentato Latifi. “Sarà una fantastica opportunirà per continuare la mia crescita e arricchire la mia esperienza in F1. Spenderò un sacco di tempo alla fabbrica di Grove e mi immergerò a pieno nel team, aiutandolo ovunque posso. Questa è una grandissima opportunità e non vedo l’ora di iniziare!”

Nel 2018, Nicholas Latifi ha disputato per il terzo anno consecutivo il campionato Formula 2. Con il team DAMS, il canadese ha conquistato una vittoria (Gara 2 a Spa) e tre podi, arrivando al 9° posto in classifica piloti con 91 punti. Un buon bottino, che però non supera il bilancio del 2017, dove (sempre con DAMS) si prese 6 podi e 87 punti in più, portando il totale a 178 per un 5° posto iridato.