Formula 1, ecco le proposte di Liberty Media per il 2021

Alla vigilia del Gran Premio del Bahrain, Liberty Media ha presentato ai team e alla FIA le sue proposte per il futuro della Formula 1 dal 2021. Chase Carey ha dichiarato: “La Formula 1 è uno sport con grande storia. Dobbiamo preservare, proteggere e intensificare il valore storico. Bisogna sprigionare il potenziale della F1, e per farlo dobbiamo mettere i fan nel cuore di uno sport più eccitante e competitivo.”

“Siamo guidati da un desiderio: quello di creare il più grande brand sportivo al mondo. Incentrato sui fan, di successo commerciale, redditizio per le squadre e con al suo cuore le innovazioni tecnologiche.”, conclude Carey. Di seguito, ecco tutte le proposte che la nuova proprietà ha elencato.

  • Power Unit

    • Deve essere più economico, più semplice, più rumoroso, avere più potenza e che riduca le penalità in griglia
    • Deve rimanere ibrida, rilevante per le strade e che permetta ai costruttori di costruire PU originali e uniche
    • Le nuove regole sulle PU devono attrare nuove squadre e i team clienti devono avere accesso ad una potenza equivalente
  • Costi

    • I soldi che i team spendono devono essere di meno ma più importanti e decisivi
    • Alcuni elementi saranno standardizzati, purchè la differenzazione della vettura rimanga un valore chiave
    • Implementare un cost cap che faccia mantenere alla Formula 1 la sua posizione di pinnacolo del motorsport con tecnologie all’avanguardia
  • Ricavi

    • Il nuovo criterio di distribuzione dei ricavi deve essere più bilanciato, basato sulla meritocrazia delle perfomance attuali e delle ricompense per i team e il Commercial Rights Holder
    • La Formula 1 è un franchise unico e storico e questo valore deve essere e rimanere riconosciuto
    • Ricavi di supporto sia per i fornitori di macchine che per quelli motoristici
  • Regole e regolamenti sportivi e tecnici

    • Dobbiamo creare macchine che incrementino le possibilità di sorpasso
    • Le tecnologie ingegneristiche devono rimanere una pietra miliare, ma l’abilità del pilota deve essere il fattore predominante delle perfomance della macchina
    • Le macchine devono essere e rimanere diverse l’un dall’altro e mantenere le differenziazioni di perfomance (aerodinamica, PU e sospensioni). Tuttavia, le aree non rilevanti ai fans non hanno bisogno di essere standardizzate
  • Governo

    • Una semplice struttura collegata tra le squadre, la FIA e la Formula 1