Formula 1, nel 2021 il debutto delle gomme da 18 pollici?

Anche le gomme possono giocare un ruolo chiave nell’anno rivoluzione della Formula 1 2021. In questi ultimi giorni si è parlato delle gomme da 18 pollici, testate da Pirelli nell’estate 2014 sull’allora Lotus di Charles Pic. Esse saranno messe in discussione nel prossimo Consiglio Mondiale della FIA, dove si parlerà di passare nel 2021 dalle attuali pneumatici a 13 pollici a quelle a 18 pollici, già usate nel WEC e nella Formula E.

La Pirelli ha mostrato per primo l’interesse in questa novità perchè le 18 pollici sarebbero più somiglianti alle mescole usate in strada e sarebbe più fruttuoso nei campi delle tecnologie e del marketing. Si parlava anche di anticipare il loro debutto al 2020, visto che si discuterà anche del bando fornitura delle gomme in Formula 1 dal 2020 al 2022. Tuttavia, se per Pirelli sarà una sfida passare dalle 13 pollici alle 18, per i team sarà quasi un inferno. Tra i cambiamenti a livello aerodinamico, motoristico e probabilmente quello gommistico… Gli ingegneri e meccanici non dormiranno sonni tranquilli.

Charles Pic prova le 18 pollici della Pirelli sulla Lotus E22 a Silverstone durante i test.

La conferma che la cosa si farà arriva da Charlie Whiting, intercettato da motorsport.com. “Direi che può essere il caso, è parte del pacchetto che stiamo discutendo.”, ammette il race director della FIA. Pirelli ha il contratto in scadenza nel 2019, ma con le nuove gomme sarebbe disposta a restare nel circus della F1. Ne sono prove le dichiarazioni sia del CEO Marco Tronchetti a Monaco sia quelle del boss Pirelli F1 Mario Isola.

Entrambi si dichiarano aperti a qualsiasi soluzione essi o i team vogliano. Isola aggiunge che secondo lui “il 2020 sarebbe una data troppa vicina per un cambiamento così”. Insomma, Pirelli si dimostra più che mai aperta a continuare la collaborazione con la Formula 1. Non solo, con le 18 pollici la Michelin potrebbe pensare ad un grande ritorno. Potremmo vedere di nuovo un duopolio per la fornitura delle gomme? Ah, e anche Hankook aveva recentemente mostrato interesse al bando viste le nuove regole.