Formula 1, penalità Vettel: domani l’incontro tra Ferrari e i commissari

Nuovi e importanti progressi sul caso del GP Canada

Rimane ancora aperto in Formula 1 il risultato del GP Canada. Dopo che la Ferrari ha deciso di non fare appello alla penalità di Vettel, ma bensì di far valere il suo diritto di revisione, è stato organizzato per domani alle ore 14:15 un incontro tra i 4 commissari della gara di Montréal e i rappresentanti della Scuderia per discutere di tale decisione.

Nel meeting gli stewards del GP nordamericano (Emanuele Pirro, Gerd Ennser, Mathieu Remmerie e Mike Kaerne) valuteranno se le nuove prove portate dal team di Maranello potranno essere usate per riaprire il caso. Nel comunicato è specificato che la richiesta del Cavallino è conforme all’articolo 14 del Codice Internazionale Sportivo della FIA.

Sebastian era stato penalizzato di 5 secondi per aver forzato Hamilton al fuoripista dopo una sbandata in curva 4. Questa sanzione causerà la perdita della vittoria a Vettel, dandola così nelle mani del britannico Mercedes. L’unico precedente di una richiesta di revisione fu nel GP Azerbaijan dello scorso anno, quando la Williams contestò una penalità in griglia assegnata a Sirotkin. Allora il tutto si chiusè con un nulla di fatto, dato che non c’erano prove sufficienti per riaprire il caso.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)