Formula 1, Renault: Abiteboul promette grandi passi avanti per la vettura 2019!

Il boss del team francese ritiene che l'investimento nelle strutture di Enstone consentirà grandi miglioramenti verso la nuova monoposto

Quando la Renault si impegna in una disciplina, difficilmente fallisce. Vedere anche i suoi ultimi anni in Formula 1, dove dalle ceneri della Lotus è riuscita a risalire in 3 anni le classifiche del costruttori. 9° nel 2016, 6° nel 2017 e 4° nel 2018 come migliore del centro gruppo. Tutto merito del percorso di ricostruzione e di sviluppo delle strutture di Enstone, che hanno consentito alla casa francese di migliorare man mano le sue prestazioni.

Questi investimenti consentiranno, secondo Cyril Abiteboul, ad altri notevoli progressi verso la vettura 2019. “Se guardo quello che vedo, posso dirvi che ogni cosa sta progredendo velocemente.”, commenta il boss Renault a motorsport.com. “I passi in avanti, sia sul motore che nella galleria del vento, sono molto più grandi di qualsiasi altra pausa invernale. Sull’ultima dovremo stare attenti, perchè ci sarà un grande cambiamento aerodinamico nel 2019. Si perde sempre carico, ma poi si recupera velocemente.”

Sempre Abiteboul spiega perchè gli investimenti fatti stiano dando i loro frutti. “La monoposto usata nel 2018 era una rappresentazione di come eravamo 18 mesi fa. Oggi la struttura del team è cambiata molto e sono eccitato nel vedere la vettura 2019 perchè sarà un salto generazionale importante. Per quanto mi riguarda abbiamo un livello di risorse ottimo, c’è anche stabilità nell’organizzazione del team. Tutto ora funziona efficientemente e quindi si è positivi, anche se sappiamo che sarà una sfida grande.”