Formula 1, Simone Resta torna alla Ferrari!

La Alfa Romeo promuove Monchaux dopo che il direttore tecnico tornerà a Maranello dopo la pausa estiva

Simone Resta saluta l’Alfa Romeo dopo un anno e torna alla Ferrari. Il direttore tecnico, che nel 2014 era stato nominato da Marchionne come capo progettista del Cavallino Rampante, si era trasferito a Hinwil la scorsa stagione per aiutare la casa del Biscione nella sua crescita in Formula 1.

Tuttavia i risultati della “casa madre” Ferrari di quest’anno non sono stati soddisfacenti, ed è per questo che l’ingegnere di Faenza ritornerà a Maranello dopo la pausa estiva (periodo di “Gardening”) per progettare le future monoposto del Cavallino (come saranno le 2021?).

“L’attuale responsabile degli aerodinamici, Jan Monchaux, sarà promosso nel ruolo di direttore tecnico a partire dal prossimo 1° agosto 2019. La decisione è conseguente alla partenza di Simone Resta, prevista per la fine di luglio.”, recita il comunicato dell’Alfa Romeo Racing.

Il team principal Frederic Vasseur ha commentato con le seguenti parole. “Ringrazio Simone per il suo contributo nel team e gli auguro il meglio per il futuro. Per Jan, sono entusiasta della sua promozione. Ha fatto un lavoro brillante e sono certo che sarà in grado di dirigere il nostro gruppo tecnico nella scalata della nostra squadra”.

“Non vedo l’ora di ricoprire il nuovo ruolo.”, afferma il francese ex-Toyota, Ferrari ed Audi. “I proprietari, il board e il team principal mi hanno mandato un messaggio semplice ma forte: credono nella continuità e nelle qualità di lavoro del team. Noi dimostreremo che avevano ragione, sono certo che il futuro sarà roseo”.

About the Author

Andrea Mattavelli
Nato a Gallarate (Varese), classe 1995, appassionato di corse e del motorsport dall'epoca Schumacher-Ferrari. Cresciuto con la Formula 1, ora appassionato di tutte le varie categorie dell'automobilismo (inclusa la Formula E) ;)