Formula 1, Verstappen punito dalla FIA per il diverbio con Ocon

L'olandese della Red Bull dovrà scontare due giorni di servizio pubblico alla FIA dopo aver spintonato Ocon nel post-gara del GP Brasile

Max Verstappen dovrà scontare nei prossimi 6 mesi due giorni di servizio socialmente utile alla FIA. L’olandese della Red Bull è stato punito dalla Federazione per i spintoni dati ad Esteban Ocon nel post-gara del GP Brasile. I due piloti sono stati protagonisti di un incidente al 44° giro, quando il francese, nel tentativo non riuscito di sdoppiarsi di Verstappen, lo ha toccato, causandogli un testacoda e la perdita della vittoria, andata poi a Lewis Hamilton (clicca).

I due sono stati richiamati dai commissari a fine gara, dove hanno deciso di punire l’olandese per la violazione dell’articolo 12.1.1c del regolamento sportivo. Nel comunicato c’è specificato che la Race Direction ha deciso di penalizzare Verstappen perchè considerato il suo un comportamento non condone al suo obbligo di essere un esempio per i giovani.

Una sanzione strana ma che ha un precedente. Nel GP Baku del 2017, Sebastian Vettel ha avuto la stessa penalità per aver speronato deliberatamente Lewis Hamilton in regime di Safety Car (dopo aver scontato uno stop&go di 10 secondi in gara). Giusta o no la sanzione secondo voi?